Posizione corrente:

Ti trovi in: Eventi Italia > News/eventi > Convegno Sistema trasfrontaliero per la sicurezza in mare, contro i rischi della navigazione e la salvaguardia dell’ambiente marino

Convegno Sistema trasfrontaliero per la sicurezza in mare, contro i rischi della navigazione e la salvaguardia dell’ambiente marino

Il 22 e 23 novembre 2018, presso il centro congressi internazionale Pancaldi, si svolgerà il triangolare tra Italia, Francia ed Unione Europea .

Convegno a cura di Interreg- UE e Sicomar Plus, hanno organizzato l’ incontro  per discutere, aggiornarsi, confrontarsi e trovare soluzioni utili per la collettività e per gli addetti ai lavori, su uno dei temi caldi ed importanti di dibattito oggi in Italia e non solo: “Sistema trasfrontaliero per la sicurezza in mare, contro i rischi della navigazione e la salvaguardia dell’ambiente marino”.

Durante i due giorni di congresso saranno molti i relatori, autorità, professori ed esperti (Università, Lamma, Arpa, Capitaneria di Porto ed Assessori all’Ambiente che si avvicenderanno, portando ed esponendo le proprie relazioni ed aggiornamenti in merito .

Il convegno ha il patrocinio di Regione Toscana, Regione Liguria e Regione Sardegna.

Le giornate congressuali, vedranno utilizzati al massimo tutti i servizi offerti dal centro congressi come:

  • Traduzione simultanea del seminario, con traduttrici ( italiano / francese – francese / italiano )
  • Switch
  • Conference system
  • Proiezioni
  • Cablaggio di rete
  • Lavori in plenaria
  • Tavole rotonde

Pause Lunch e coffee affidate al nostro catering di fiducia, che ha creato per i nostri ospiti stranieri, menù dai sapori tipici Toscani,  presentando l’ eccellenze della nostra Terra.

Organizzazione logistica, coordinamento, service, location, catering a cura di Eventi Italia

Programma
9.30 – 10.00: Registrazione dei partecipanti e caffè di benvenuto

10.00 – 10.30: Saluti istituzionali: Sindaco Comune di Livorno, Filippo Nogarin Assessore Ambiente Regione Toscana, Federica Fratoni

Il programma Italia-Francia Marittimo 2014-2020 Gianfranco Simoncini, consigliere del Presidente della Regione Toscana Enrico Rossi.

10.30 – 13.00: Elaborazione di una governance per la riduzione dei rischi legati alla navigazione Modera Gilda Ruberti – Regione Toscana Obiettivi di SICOMAR plus e piani di azione congiunta Gilda Ruberti – Regione Toscana

La tecnologia a servizio della riduzione dei rischi Carlo Brandini – Consorzio La.M.MA.
Evoluzione della normativa in materia di sicurezza della navigazione marittima a seguito del naufragio dell’ERIKA – Istituzione di un sistema comunitario per il monitoraggio del traffico marittimo
C.F. Gianluca D’Agostino – Comando Generale delle Capitanerie di Porto

Dalla vulnerabilità ecologica delle zone intertidali alle misure di prevenzione, gestione delle crisi e valutazione dei danni: le azioni dell’OEC per il progetto SICOMAR M.Jean-Michel Culioli – Ufficio Ambiente Corsica
La formazione del personale marittimo Patric Botey – Servizio Incendio e Sicurezza dell’Alta Corsica

La sicurezza in ambito portuale ASP Tirreno Settentrionale
Sicurezza della navigazione, il punto di vista delle compagnie di navigazione Compagnia di navigazione

13.30 – 14.30: Pausa pranzo

14.30 – 17.30: Reti tecnologiche, sistemi previsionali e servizi per il supporto alla sicurezza in mare e il monitoraggio ambientale
Modera Carlo Brandini – Consorzio La.M.MA.

La rete AIS nazionale ed il server regionale del Mediterraneo
C.F. Cosmo Forte – Comando Generale delle Capitanerie di Porto

Il monitoraggio oceanografico per la sicurezza in mare e la protezione dell’ambiente
Marcello Magaldi – CNR – ISMAR

Radar HF e modelli oceanografici costieri: l’esperienza francese
Anne Molcard – Università di Tolone

Il piano di implementazione dei radar marini in Sardegna
Giovanni Ficca – ARPA Sardegna

Modelli meteo-marini ed oceanografici per la previsione dei rischi, la dimensione dell’incertezza Stefano Taddei – Consorzio La.M.MA.

I modelli previsionali a supporto della gestione delle emergenze nel Mar Ligure
Rosella Bertolotto, Stefania Magrì – ARPA Liguria

Modellazione meteo-marina e sicurezza della navigazione:dalle scale regionali alle scale locali Giovanni Besio – Università degli Studi di Genova

Sicurezza della navigazione in aree marine protette: il rischio di collisione con grandi cetacei nel Santuario Pelagos
Paola Tepsich – Fondazione CIMA

Realizzazione del tool di monitoraggio e allerta per la riduzione dei rischi di collisione con i mammiferi pelagici
S.T.V. Massimo Marrazzo – Comando Generale delle Capitanerie di Porto

 

Mediagallery